La marina militare egiziana contrasta l’arrivo di immigrati clandestini in Italia « جريدة الجمهورية والعالم

La marina militare egiziana contrasta l’arrivo di immigrati clandestini in Italia

الإثنين, أكتوبر 26th, 2015

1

Marwa Ghonim – Le forze della marina militare in collaborazione con le guardie di frontiera hanno sventato un tentativo di immigrazione clandestina contribuendo all’arresto di 238 infiltrati imbarcatisi su un peschereccio, salpati al largo del Mar Mediterraneo e diretti in Italia. Il portavoce militare egiziano, Mohamed Samir ha dichiarato che la denuncia è avvenuta da parte della base navale di Port Said che ha sospettato che il peschereccio, nel nord della città, presso la zona di Borollos, potesse in realtà trasportare alcuni immigrati clandestini. La base ha dunque immediatamente emesso l’ordine di effettuare un controllo del peschereccio, denominato “Farouk Omar”, attraverso due navi militari, le quali hanno confermato il sospetto, trovando a bordo dell’imbarcazione un totale di 238 persone, di cui 100 egiziani e 138 provenienti da vari paesi: Iraq, Somalia, Congo, Etiopia, Ciad, Sudan, Isole Comore e diretti clandestinamente in Italia

إحباط محاولة للهجرة غير الشرعية

Le unità marine a cui era stato affidato il controllo hanno subito condotto il peschereccio al porto di Damietta, dove tutti i migranti sono stati accolti ricevendo vitto e cure mediche per essere infine consegnati alle autorità competenti

NewsOfWorld

أضف تعليق

عدد التعليقات